In dettaglio


Giovedì 25 marzo alle 18 per la rassegna "Incontri d'Autore", Teresa Ciabatti presenta il suo romanzo “Sembrava Bellezza”, in diretta online su Zoom e sulla pagina facebook della Biblioteca

Il libro è candidato al Premio Strega 2021, su proposta di Sandro Veronesi.


Per ricevere le credenziali di accesso a Zoom scrivere a
biblioteca.segrate@cubinrete.it


Nel romanzo si ritrova la voce inconfondibile di Teresa Ciabatti e i temi che ricorrono in modo ossessivo in tutta la sua produzione letteraria: l'adolescenza e il rifiuto del proprio corpo, speculari alle insicurezze e paure della mezza età, un microcosmo di relazioni – potere, sopruso, invidia- che mostrano in piccolo come funziona la società. E poi la bellezza come ideale impossibile, incarnato da una donna senza età, rimasta imprigionata in una vita per sempre giovane e senza memoria, dopo aver subito danni cerebrali.
Una voce tagliente e sincera in modo commovente, perfino e soprattutto quando mistifica platealmente la realtà, trasfigurandola nella finzione letteraria che serve a dare forma e senso ai fantasmi del passato.

Recensioni

“Qualcuno ha pensato (e scritto) che con La più amata Ciabatti avesse raggiunto il cuore delle sue ossessioni, invece Sembrava bellezza esige di rivedere il giudizio, perché si tratta di un libro che non si lascia condurre dal risentimento o dalla leggenda tutta privata, ma sa agguantare tutto un tempo, tutta un'epoca, per farne racconto, letteratura". Jonathan Bazzi, Domani

Il mondo descritto da Teresa Ciabatti è sulfureo e bellissimo, nella sua partita a scacchi con il tempo in fondo tenta continuamente di tornare a quel momento : l'adolescenza. Non per diventare migliore, ma solo per ricordarsi com'è vivere la meravigliosa e terribile sensazione di essere ancora, potenzialmente, su quel dirupo raccontato dal giovane Holden”.
Chiara Tagliaferri, Tuttolibri (La Stampa)


Teresa Ciabatti
, nata e cresciuta a Orbetello, vive a Roma. Tra i suoi romanzi: Il mio paradiso è deserto (Rizzoli), Tuttissanti (Il Saggiatore), Matrigna (Solferino). Con La più amata (Mondadori) è stata finalista al premio Strega nel 2017. Collabora con il "Corriere della Sera" e con "la Lettura".

 

 

Costi

Gratuito

Questo sito utilizza cookie tecnici e di analytics .
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies