In dettaglio

La Giunta Comunale ha approvato nella seduta di giovedì 2 settembre le modalità operative per usufruire delle riduzioni della tariffa TARI nel corso del 2021. Le riduzioni riguarderanno sia le famiglie che le imprese.

FAMIGLIE

Per le famiglie che versano in condizioni di disagio economico sarà accordata una riduzione che va dall’80% al 20% in funzione dell’indicatore ISEE. Per usufruire della riduzione sarà necessario presentare la domanda entro il 3 novembre 2021 secondo le modalità illustrate nel bando approvato dalla Giunta.

UTENZE NON DOMESTICHE

Per le utenze non domestiche si potrà usufruire di una riduzione della TARI in due casi:

  1. se si è stati oggetto di provvedimento di chiusura o restrizione dell’attività la riduzione è del 60%. Qui la domanda da presentare entro il 3 novembre 2021.
  2. se si è avuta nel corso del 2020 una diminuzione del fatturato rispetto al 2019 pari ad almeno il 30%. In questo caso l’entità della riduzione TARI sarà determinata sulla base delle domande ricevute e delle risorse finanziarie disponibili. Qui il bando e qui la domanda da presentare entro il 3 novembre 2021.

“Questo provvedimento rende operative le riduzioni della TARI alle utenze domestiche e non domestiche. - commenta l’assessore al Bilancio e ai Tributi Luca Stanca -. Si tratta di un ulteriore importante tassello nel quadro dei sostegni alle famiglie e alle imprese e associazioni segratesi”.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies