In dettaglio

 
Gli operatori della Biblioteca hanno predisposto un questionario per conoscere il gradimento dei servizi offerti nel 2020 e impostare quelli del 2021 anche sulla base delle proposte che i cittadini faranno pervenire.

Fino al 22 gennaio, è possibile partecipare in forma anonima al breve sondaggio
 
 
Si è concluso un anno che ha messo davanti a nuove sfide: la chiusura forzata, e poi l'apertura contingentata. Sfide che hanno spinto a immaginare nuovi modi per parlare di libri, per leggerli, per farli scoprire e amare: il gruppo di lettura diventato virtuale, gli incontri con le classi su meet, le videoletture e i videolaboratori, le conferenze e gli incontri con gli autori online, la biblioteca digitale, sempre più grande e utilizzata fino ad arrivare al prestito a domicilio, reso possibile grazie all'aiuto di un gruppo di splendidi volontari.

Ora la biblioteca vuole guardare con fiducia al futuro, e per iniziare bene l'anno ha pensato di chiedere a lettori e iscritti una valutazione sui servizi forniti nel 2020, con il proposito di migliorare nel 2021 grazie ai preziosi suggerimenti e consigli che arriveranno.

Interessa anche capire quanto la situazione di chiusura forzata e di cambiamenti radicali nelle abitudini di ognuno abbiano inciso nell'uso dei servizi digitali cone Media Library e di tutto ciò che la biblioteca può offrire online, nello spazio virtuale che sempre più ci si è trovati ad abitare nel corso dell'anno passato.

Si segnala anche il questionario proposto a livello nazionale da Associazione Italiana Biblioteche- AIB e Rete delle Reti: “La Biblioteca per te – Lascia il segno, la tua opinione conta”. Un'indagine volta a capire che cosa, ai fruitori è mancato di più nei periodi in cui le biblioteche hanno chiuso e/o ridotto i propri servizi a causa della pandemia. Attraverso le risposte, le bibliotecarie e i bibliotecari saranno in grado di progettare nuovi servizi alternativi.

Questionario “La Biblioteca per te – Lascia il segno, la tua opinione conta”

In ottemperanza alle ultime disposizioni di legge, la Biblioteca è aperta su appuntamento, da concordare telefonicamente al numero 02.26902374 o via email, scrivendo a biblioteca.segrate@cubinrete.it
Sarà possibile ritirare i libri prenotati, ma si avrà anche il tempo di scegliere a scaffale e tra le tantissime novità esposte nell'area di ingresso e in Sala ragazzi.

Biblioteca Comunale Centrale
Centro Culturale “G. Verdi” - Via XXV Aprile, Segrate
Tel. 02 26902374
email: biblioteca.segrate@cubinrete.it


Questo sito utilizza cookie tecnici e di analytics .
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies