In dettaglio

Nella sentita cerimonia di questa mattina, sono stati i bambini della quinta elementare Donatelli di Rovagnasco, quelli che ha aiutato più volte ad attraversare la strada all'inizio e al termine delle lezioni e che meglio lo hanno conosciuto, a rendere omaggio e a ricordare, a nome di tutti i trecento alunni della scuola, il Nonno Vigile Gianpiero Luppi, portato via nel 2020 dal Covid insieme a nonno Giuseppe.

Oggi, alla vigilia della Festa dei Nonni, l'intitolazione di una targa in sua memoria all'esterno della scuola in cui per diversi anni aveva prestato servizio come volontario. Ogni giorno, con il sole, ma anche con la pioggia e il freddo. Sempre con il sorriso, sempre con una parola buona per ciascuno.

"Una persona speciale - ha commentato l'assessore alla Polizia Locale Livia Achilli - una figura fondamentale, con gli altri nonni vigili e insieme a tutti gli agenti della Polizia Locale, per la sicurezza quotidiana dei nostri bambini e la tranquillità di noi genitori. Una persona che - ha proseguito con una punta di commozione - oltre agli altri bimbi, ha aiutato ad attraversare la strada all'entrata e all'uscita da scuola anche i miei".

Il Preside dell'Istituto Schweitzer Alfredo Scaccianoce ha ringraziato l'Amministrazione per aver voluto sottolineare attraverso l'omaggio a nonno Gianpiero, l'importanza e il valore delle azioni concrete di ciascuno che nella quotidianità possono fare qualcosa di veramente grande. E' stata la maestra Ratti, coordinatrice del plesso, a presentare i bambini intervenuti alla cerimonia, e quelli che hanno letto a nome di tutti i compagni alcuni toccanti pensieri di ringraziamento per nonno Gianpiero.

L'Assessore alla Scuola Guido Bellatorre ha posto l'accento sull'accoglienza, l'assistenza, ma anche l'affetto e la generosità dei nonni vigile e dei volontari, indispensabili per la crescita educativa dei più piccoli.

La figlia Lorena, presente con la sorella Tiziana, la signora Ornella, moglie di Gianpiero, e uno dei nipoti, Alessio, che, insieme ad Asia, il nonno adorava, ha parlato a nome di tutta la famiglia: "Il pensiero dedicato oggi al papà ci ha dato modo di celebrarlo come merita, come avremmo voluto e come non ci è stato possibile fare - ha detto Lorena - che insieme ai familiari lo aveva visto per l'ultima volta lasciare casa in ambulanza per non fare più ritorno".

Il sindaco Paolo Micheli ha espresso la più profonda gratitudine a nonno Gianpiero,"ai nonni e ai numerosi volontari segratesi che con passione, dedizione e amore per il prossimo sono parte attiva della Comunità e ci vogliono bene". "Nonno Giampiero ora è in Cielo - ha detto il sindaco rivolgendosi ai bambini - ma ci piace pensare che da Lassù continui a guardarci e a proteggerci e che oggi stia leggendo sorridente e soddisfatto la targa che gli intitoliamo".

Insieme a Ornella, la moglie di nonno Giampiero, il sindaco Paolo Micheli ha scoperto la targa commemorativa e ne ha voluto leggere ad alta voce il testo: "Caro Nonno Vigile, grazie per averci donato ogni giorno il tuo attento sorriso. Il tuo sguardo affettuoso ci mancherà tanto. Ti porteremo sempre nel cuore. In ricordo di Gianpiero Luppo, i bambini della scuola elementare Donatelli".

L'assessore Achilli al termine della cerimonia ha presentato la campagna "A scuola sicuri", di reclutamento non solo di nuovi nonni vigile, ma anche di nonne, mamme, papà, studenti e di chi voglia spendere un po' del proprio tempo per la comunità, diventando un volontario amico dei bambini che vanno a scuola.  Servono nuove energie per presidiare la mattina dalle 8 alle 8.45 (la fascia oraria è flessibile a seconda dell'istituto), gli attraversamenti pedonali delle scuole cittadine e facilitare così l'ingresso in classe degli alunni. Più forze ci saranno, meno l'impegno sarà gravoso.

Requisiti? Una buona sveglia, sorrisi, gentilezza e spirito di servizio, esattamente come quello raccontato nel video promo della campagna di reclutamento "A scuola sicuri".

Per candidarsi si può inviare una mail al commissario della Polizia Locale Michele La Porta: mc.laporta@comune.segrate.mi.it,
oppure un messaggio whatsapp al numero comunale: 344.2266726

Per informazioni

Per candidarsi si può inviare una mail al commissario della Polizia Locale Michele La Porta: mc.laporta@comune.segrate.mi.it,
oppure un messaggio whatsapp al numero comunale: 344.2266726

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies